lunedì 23 Settembre 2019
Ritorno a Foresta Burgos | Progetto Regionale Emigrazione | 2019
Home Turismo

Turismo

Dai sentieri sterrati del bosco di Badde Salighes alle strette stradine del borgo di Burgos; dal laghetto di Baddu Idda alle misteriose domus de janas di S’Unighedda; dal nuraghe Costa, al castello giudicale di Burgos. Scopri i segreti di un territorio affascinante nel cuore della Sardegna.

Nuraghe Costa (Sa Reggia)

Il nuraghe Costa, comunemente chiamato Sa Reggia, comprende un nuraghe complesso, un villaggio circostante e un possente antemurale. Il nuraghe è costituito da un mastio e da un bastione di quattro torri secondarie con all'interno un cortile.

Nella Reggia degli Iliensi

Nel cuore del Goceano tra lecci e querce secolari c'è un nuraghe più grande di quello di Barumini. Anzi, più che un nuraghe è...

Centro Allevamento Governativo (Foresta Burgos)

Il vecchio Centro di Allevamento Governativo, un piccolo villaggio fantasma circondato da edifici desolati in località Foresta Burgos, rivestito da un’atmosfera spettrale e inquietante nonostante l’accecante luce estiva.

Villa Piercy (Badde Salighes)

Villa Piercy è un'antica villa campestre appartenuta all'ingegnere Benjamin Piercy, che si trova in località Badde Salighes, nel territorio di Bolotana.

Comune di Burgos (SS)

Alla scoperta dell'affascinante borgo di Burgos (SS), un viaggio fra storia, archeologia e natura nel cuore della regione storica del Goceano.

Chiesa di San Salvatore (Foresta Burgos)

La chiesa di S. Salvatore a Foresta, in stile neomedievale, presenta una facciata a spioventi in conci a filari alterni bicromi, come nella tradizione romanica sarda.

Il cavallo anglo-arabo-sardo

L'anglo-arabo-sardo è una razza equina che viene allevata da più di un secolo in Sardegna allo stato semi-brado.

Foresta Burgos, dove cavalli e archeologia si incontrano

Foresta Burgos: dove cavalli, archeologia e paesaggio si incontrano. Scopri il Goceano e le attrazioni turistiche di una Sardegna inesplorata.

La Storia di Foresta Burgos

Cenni storici sul villaggio di Foresta Burgos e sul Centro Rifornimento Quadrupedi dell'Esercito, un viaggio a cavallo fra '800 e giorni nostri.

Peppe Sozu (Bonorva)

Peppe Sozu (Giuseppe Sotgiu all'anagrafe) nacque a Bonorva il 24 giugno 1914 e da lì iniziò il suo lungo percorso artistico. Acclamato come uno...