Il nuraghe Costa, comunemente chiamato Sa Reggia, comprende un nuraghe complesso, un villaggio circostante e un possente antemurale. Il nuraghe è costituito da un mastio e da un bastione di quattro torri secondarie con all’interno un cortile. La torre centrale (14 metri di diametro) è edificata con blocchi di basalto poligonali nella parte inferiore e ben lavorati in quella superiore. Vi si accede attraverso un ingresso – orientato ad est e a luce rettangolare – che immette in un andito lungo 4 metri. Sulla parete sud di questo si apre l’ingresso al vano-scala che con sviluppo elicoidale conduceva ai piani superiori.

Questo vano può essere percorso oggi soltanto nel tratto iniziale. La camera appare ricolma di terra e di massi crollati dalle strutture superiori. Il mastio si affaccia sul cortile di disimpegno – a pianta quasi semicircolare – al quale si accedeva tramite un ingresso a sud.

Sul cortile si aprivano gli ingressi dei corridoi che immettevano nelle quattro torri secondarie: una torre risulta oggi quasi completamente crollata. Una seconda conserva solo in parte le pareti della camera, dove si apriva una nicchia. Altre due torri risultano oggi inaccessibili. Intorno al bastione, per un’ampia superficie, si estende il villaggio: tra la fitta vegetazione arbustiva è possibile ora individuare con chiarezza soltanto due capanne a pianta circolare dal perimetro di 9 metri realizzate con filari di blocchi poligonali di basalto.

L’elemento che tuttavia caratterizza e rende unico questo monumento è l’antemurale. La struttura muraria difensiva – che si può seguire oggi per un tratto lungo 60 metri (alto 3 metri) – è priva di torri e conserva, eccezionalmente, il “cammino di ronda”.

Sa Reggia di Foresta Burgos è un nuraghe estremamente interessante. Anzitutto perché sorge in un bosco fitto molto ombroso; si è quindi sviluppato un tappeto di muschio verdissimo che ha coperto tutto. Il grande nuraghe poli lobato, è circondato per quasi mezzo ettaro da capanne di cui residuano le pietre disseminate sotto tutto il bosco di querce.

Il complesso è difeso da un muro di grandi massi che per un lungo tratto si conserva quasi intatto, mentre da un lato il nuraghe si affaccia su un dirupo. Il nuraghe Costa è ben segnalato ed è raggiungibile con facilità.

A Foresta Burgos, nel Goceano, e più esattamente in prossimità delle scuderie Costa, si ergono le rovine di un enorme villaggio nuragico denominato “Sa Reggia”. Il territorio è densamente occupato da nuraghi ma anche da importanti testimonianze del pre-nuragico come la necropoli di “Sa Pala Larga”, sita a pochi chilometri più a ovest, che a sua volta dista alcuni chilometri da quella di “S. Andrea Priu”.

Nuraghe Costa (Foresta Burgos) – Planimetria generale del complesso archeologico.

La quantità di nuraghi contigui a “Sa Reggia”, molti dei quali interconnessi visivamente, fanno supporre che il territorio un tempo ospitasse un vasto insediamento umano.

 

GALLERIA VILLAGGIO NURAGICO